fbpx

Come eliminare gli avambracci duri!

Tutte le cause ed i rimedi per guidare senza avambracci doloranti!

Frutto del 1° protocollo scientifico Stop Arm Pump specifico per eliminare l'indurimento degli avambracci

Perché abbiamo le braccia dure?

Durante la guida in moto, mentre manteniamo una presa ben salda sul manubrio, i muscoli degli avambracci vengono sollecitati e come ogni muscolo sollecitato richiede una maggiore quantità di sangue ricco di ossigeno.

Questo sangue ricco di ossigeno determina un aumento del volume degli avambracci che si espandono contro la poco elastica fascia che li contiene, di conseguenza si verifica un aumento della pressione al suo interno ed una compressione sia del muscolo che dei suoi vasi sanguigni.

Immagina gli avambracci come una camera d'aria che, gonfiandola, si espande ed aumenta di volume.

La sua espansione però avrà vita breve perché incontrerà le pareti del pneumatico (la fascia) e l'unica cosa che potrà fare è aumentare la sua pressione interna in proporzione all'aria che verrà introdotta dentro. 

A causa di questa compressione ne risentono particolarmente le vene che hanno una pressione minore, così il sangue, generalmente ricco di acido lattico, non riesce ad uscire dall'avambraccio determinando cosi la contrattura dolorosa.

Questa condizione viene chiamata anche sindrome compartimentale.

Pertanto, come possiamo intuire, il dolore è causato dall'intensità con la quale si afferrano le manopole, se infatti potessimo guidare senza mani non lo avremmo!

In moto è necessario mantenere una presa salda sul manubrio per evitare di "perderlo dalle mani" ma allo stesso tempo dobbiamo evitare una presa eccessiva e dobbiamo mettere gli avambracci nelle condizioni ottimali per farli agire efficacemente.

Le cause che creano questa situazione possono essere molteplici e richiedono un'analisi approfondita.

È importante tenere presente che le braccia dure possono derivare da un singolo fattore o da una combinazione di diversi fattori.

Di conseguenza, concentrarsi sul miglioramento di un singolo aspetto potrebbe non essere sufficiente, potrebbe essere necessario lavorare su più fattori contemporaneamente.

Cause e rimedi!

Afferrare troppo fortemente le manopole:
❌ senza alcun motivo: abitudine errata, focalizzati sulla presa delle tue mani
❌ tensione, ansia, insicurezza: lavora sul tuo mindset per guidare 'sciolto' e non in tensione. Ascolta la tua presa mentre guidi
❌ postura scorretta che ti fa rimanere appeso: focus sulla tua guida e sulla tecnica corretta, ascolta il tuo corpo e trova il giusto equilibrio in sella
Avambracci freddi e non pronti allo sforzo:
❌ nessun riscaldamento a terra: riscaldati bene prima di andare in moto
❌ primi 10-15' subito full gas: fai i primi 10-15' a passo tranquillo
❌ temperature molto fredde: maglia termica e proteggi gli avambracci dal freddo. No creme riscaldanti (riscaldano solo in superficie e non il muscolo)
Avambracci poco allenati da poca moto:
❌ nessun allenamento di preparazione: NON fare esercizi di rinforzo, no arrotolare pesino, no flessione ed estensione dei polsi; SI a lavori di presa della mano ma in modo adeguato
Avambracci allenati male con esercizi e/o carichi sbagliati:
❌ muscoli compromessi: smetti di allenarli
Braccia non elastiche:
❌ avambracci contratti: stretching avambracci
Posizione biomeccanica non ottimale:
❌ gomiti bassi: focus sulla tua posizione
❌ mano non in linea con l'avambraccio: focus su questa posizione
❌ leve troppo alte o troppo basse: trova la posizione più comoda per te che faccia rimanere più possibilmente in linea dita, mano, avambraccio
❌ posizione delle leve troppo esterne: sposta verso l'interno del manubrio le leve
❌ presa delle manopole troppo esterne: posizionale le mani centralmente o verso l'interno della manopola
Tecnica di guida sbagliata:
❌ troppo appeso al manubrio: focus sul tuo baricentro
❌ lavoro di gambe non adeguato: focus sulle gambe + allenamento per aumentarne la resistenza
❌ poca presa della moto tra le gambe: abituati a stringerla
Altri fattori:
❌ sbagliata gestione dello sforzo: non insistere col dolore ma impara a gestirlo
❌ guida troppo sporca: focus su guida più smooth
❌ alimentazione non corretta: può incidere sotto vari punti di vista
❌ maglia troppo stretta sugli avambracci: tagliala o cambiala
❌ protezioni troppo strette sugli avambracci: allentale
Fattori esterni:
❌ sospensioni troppo rigide
❌ leva della frizione troppo dura
❌ anatomia degli tuoi avambracci: la fascia che contiene il muscolo è troppo stretta
❌ tunnel carpale, epicondilite, artrite, problemi alla colonna vertebrale, fratture e lesioni precedenti ed altri problemi di natura fisica
❌ fasciotomia (operazione agli avambracci): in diversi casi il risultato dell'operazione non porta a miglioramenti

Vuoi SCONFIGGERE le braccia dure ed aumentare la tua DURATA in moto?
 Iscriviti alle 5 settimane di preparazione fisica GRATUITA per piloti!

Manuel Nevoni ha collaborato con..

Copyright ©Manuel Nevoni.

Tutti i diritti sono riservati. E' vietata qualsiasi riproduzione, anche parziale.

Questo sito non fa parte del sito Facebook o Facebook Inc. Inoltre, questo sito NON è approvato da Facebook in alcun modo. FACEBOOK è un marchio registrato di FACEBOOK, Inc.

Privacy policy - Cookie policy Contatti

P. Iva 02162110502

Sede: Manuel Nevoni - Crespina Lorenzana (Pisa) -  56042

Access The Training Now

Complete your details below for instant access

We process your personal data as stated in our Privacy Policy. You may withdraw your consent at any time by clicking the unsubscribe link at the bottom of any of our emails.

Close